Istituto Ganassini, l’alchimia della bellezza.

Land of beauty. Innovare all’insegna del work-in-progress e dell’ eleganza: questo il leitmotiv che ha accompagnato l’Open Day targato Istituto Ganassini.

20 Marzo 2014

20 Marzo 2014, Gessi Store Milano. La bellezza sale (letteralmente) sul palcoscenico: location suggestiva quella scelta per l’evento dedicato all’investigazione e alla divulgazione dell’innovazione scientifica che, trasmettendo un’onesta e istintiva idea di bellezza, da sempre contraddistingue l’operato dell’eccellenza dermocosmetica Made in Italy targata Ganassini.
Pharma, Rilastil, Korff, Comodynes e la neo-acquisita Compagnie de Provence questi i brand che, attraverso la presentazione di imperdibili novità dedicate al benessere e alla salute delle pelle, sono sempre alla ricerca di nuove forme di pura ed esclusiva armonia.
Non solo la presentazione di un expertise di prodotto scientifica e meticolosa, ma la scelta di uno spazio espositivo inedito per celebrare una proposta di stile, di materie e di principi attivi innovativi.

Un percorso per i cinque sensi che diventa lo Story Telling di una location esclusiva dal ritrovamento sensoriale.
L’atmosfera sovverte tutti i parametri della real life  in una metafora che aiuta a riprendere contatto con la parte più profonda di se stessi, questo percorso benessere conduce al cospetto di un “ritrovamento”, una vera e propria esperienza capace di svelare l'energia primordiale del profondo benessere nato dall’interazione tra beauty and design, una sinergia straordinariamente positiva.  

A fare gli onori di casa lo staff marketing dell’azienda, che interagendo con gli oltre 200 partecipanti tra giornalisti, medici e farmacisti ha salutato l'impegno in questo progetto.
Un impegno continuo che sta a dimostrare che nel beauty world c’è sempre spazio e per creare e aprire nuovi orizzonti.  
Impegno sì, ma anche un po' di relax e divertimento per festeggiare e festeggiarsi, rendendo questo evento l’occasione giusta per premiare l'eccellenza della dermocosmesi italiana.
Difficile descrivere cosa significa guardarsi intorno e dire: sì, siamo nella modernità.
Ma qui ci siamo.


Isabella

Web department