Isabella

Blogger Rilastil

Trucco invisibile

Il passepartout: elevata tollerabilità e certezza di un’applicazione impeccabile.

Una moderna primavera botticelliana. Il trucco per un viso che sa di fiori, per un vestito che ha la stessa leggerazza di un pensiero felice, d'intorno il calore distratto di un raggio di sole.
Questo make up è allegoria di un umore carico di pollini e speranze. Esprimi un desiderio e non sai ancora che fine farà.
Obiettivo make up invisibile. In altre parole: il trucco c'è ma non si vede. Parola d'ordine, quindi, finish naturale, senza però rinunciare a correggere le imperfezioni e illuminare l'incarnato. Con un immancabile plus: il maquillage deve essere dermatologico.
Il rischio di uscire di casa a macchie come un ghepardo è davvero dietro l'angolo.
"Niente paura", l'importante è conoscere i trick giusti.
Il primo? Applicare Rilastil Correttore del Colore partendo dal centro del viso e sfumare il colore verso l’esterno, regolandone a piacere l’intensità. Per uniformare e fissare il trucco, prolungandone la durata, sublimate l’incarnato con Rilastil Terra Compatta Bicolore.
La luce intorno agli occhi diventa realtà fisica con Rilastil Matita Occhi HD e Rilastil Mascara Volumizzante. Rendono lo sguardo luminoso delineandone i contorni.
Le guance sono dipinte di rosa: Rilastil Cipria Compatta è una polvere ultra-fine e setosa, dal tocco soffice e vellutato, che consente di uniformare il colore dell’incarnato, donando alla pelle del viso un effetto naturale, luminoso ed omogeneo.
Rilastil Lucidalabbra, piace perché è versatile, facile, veloce. Le labbra, senza dubbio, sono la destinazione naturale, ma non è detto che il lucido non possa essere utilizzato anche sulle palpebre per creare effetti neon dall'inaspettata tenuta long lasting.
Tocco di vanità? Rosso bacio con Rilastil Make Up Rossetto, idratante e vitaminico ad azione idratante e protettiva rende le labbra morbide e setose, aiutando a contrastare il normale processo di invecchiamento.
Mancano le tre Grazie, manca Mercurio, manca Cupido, ma per innamorarsi c'è sempre tempo. Dicono che a primavera succeda spesso.


Isabella
Web department